Skip links

Progettare dentro l’infinito

Progettando il primo yacht del cantiere Summit Marine, Massimo Gregori Grgic e il suo team di Delta Yankee Studio hanno fatto loro un motto di Antoine de Saint-Exupery: “Se vuoi costruire una nave non chiamare a raccolta la gente per raccogliere legname, ma piuttosto insegna loro a desiderare l’immensità senza confini del mare”.

Il disegno dei ponti è bilanciato e sfrutta un sapiente gioco di luci e ombre, pieni e vuoti è il grande open space circondato da vetrate che dà la sensazione di non avere barriere tra lo yacht e il mare. Agli ospiti sono dedicate quattro grandi cabine di lusso, mentre l’armatore ha a disposizione una vera e propria SPA.

Lino naturale, pietra, pelle o teak: ogni materiale concorre nel regalare una sensazione di calore senza tempo.

Leave a comment

Name*

Website

Comment