Skip links

Cantiere delle Marche ha varato il Nauta Air 110, Mimì la Sardine

Dopo aver varato quattro yacht (tutti premiati) della serie Nauta Air 110, Cantiere delle Marche ha annunciato il varo della quinta unità, battezzata Mimì la Sardine. Lo yacht è un explorer vessel puro che coniuga l’eleganza delle linee di Nauta Yachts, che ha firmato esterni e interni, con l’indiscutibile qualità di Cantiere delle Marche. 

3R2K4358

A bordo di Mimì la Sardine tutto è all’insegna del comfort e del relax e gli ambienti sono informali. Articolata su tre ponti più il sundeck, la barca può ospitare 12 persone in cinque cabine: le quattro ospiti sono sul lower deck, mentre la cabina armatoriale è a prua del ponte principale. Il tender è posizionato a poppa dell’upper deck e, una volta alato, lasca spazio a una grande area lounge, parzialmente ombreggiata dallo sbalzo del sun deck. L’equipaggio è di sei persone. 

3R2K4506

Per quel che riguarda gli interni, l’armatore ha scelto di usare una soluzione tecnologica per i brief con Nauta. Fin dal primo incontro, infatti, ha creato una pagina Pinterest sulla quale venivano condivisi idee e progetti. 

DJI_0109

Il risultato è uno yacht in cui non c’è soluzione di continuità tra interni ed esterni e in cui tutti gli ambienti sono estremamente rilassanti e rilassati e caratterizzati da mobili delle principali firme italiane.

WO0B9351

Tecnicamente parlando, Mimì la Sardine è lunga 33,40 metri, ha un baglio di 7 metri e mezzo e un dislocamento di 280 tonnellate. A dispetto delle linee pulite e delicate questo yacht, che ha la chiglia disegnata da Sergio Cutolo,  è un vero explorer in grado di navigare in quasi tutti i mari del globo. Grazie a serbatoi di carburante da 48mila litri e a una coppia di Cat18 cert da 533kW, vanta inoltre un’autonomia di 5500 miglia nautiche alla velocità di 9 nodi.

Leave a comment

Name*

Website

Comment