Skip links

Da Nigel Irens ecco Xplore 70

TRI 70-1000-547 - TYD sitoPotenza, comfort e l’esperienza di Nigel Irens nel nuovo Xplore 70.

Nigel Irens Design, il progettista inglese di multiscafi oceanici come Idec, trimarano con il quale Francis Joyon detiene il record del giro del mondo in solitario a vela, ma anche di Cable & Wireless Adventurer, il multiscafo a motore che nel 1998 fece il giro del mondo in 74 giorni, lancia la sua proposta di explorer.

Si chiana Xplore 70 e verrà costruito dal cantiere Constructions Mécaniques de Normandie. Lungo 70 metri e con l’autonomia di 5000 miglia, il nuovo progetto potrà imbarcare 10 passeggeri con 8 uomini di equipaggio e sul ponte ha, tra l’altro, spazio per un mini-sommergibile e un tender da 6 metri. Irens, che nel progetto è stato affiancato da Christophe Chedal-Anglay, collaboratore di lunga data, definisce così Xplore70.

“È una vera macchina per viaggiare che combina le attrezzature necessarie in una esplorazione con spazi interni e interni concepiti perché il suo armatore possa godere appieno del piacere di una navigazione a lungo raggio”.

Le prestazioni di Xplore 70 sono davvero impressionanti. Il maxi-tri di Nigel Irens potrà infatti navigare alla velocità massima di 28 nodi con una autonomia tra 4000 e 5000 miglia alla velocità di 18 nodi.

Leave a comment

Name*

Website

Comment