Skip links

La nuova ammiraglia di Nauta Design

Reichel Pugh Nauta 130Con i suoi 40 metri sarà lo yacht a vela più grande mai progettato dallo studio milanese Nauta Design.

Il nuovo yacht accanto alla firma di Nauta Design, che cura il design generale sia per gli esterni sia per gli interni, porta quella dello studio di progettazione statunitense Reichel/Pugh dal quale sono usciti imbarcazioni come Esimit Europa 2, il maxi detentore del record della regata della Giraglia o Wild Oats XI, che ha il miglior tempo alla Sydney-Hobart. Una collaborazione quella tra Nauta Design e Reichel Pugh di lunga data visto che ha preso il via nel 1998 con l’84 piedi My Song di proprietà dell’industriale biellese Pier Luigi Loro Piana.

Lo scafo (LOA 39,62 metri, per una larghezza di 8,52 metri) con linee di ultima generazione è stato sviluppato con ben nove modelli virtuali CFD per ottenere il miglior risultato possibile. Costruito interamente in fibra di carbonio dal cantiere finlandese Baltic Yachts. il nuovo Reichel Pugh Nauta Baltic 130’ avrà un dislocamento di sole 102 tonnellate e un piano velico imponente con randa di 530 metri quadrati, genoa da 380 mq e gennaker da 1.300 mq. Il Velocity Prediction Program (VPP) indicano velocità di 16,5 nodi in navigazione dislocante e 26-28 nodi in planata. Tra le particolarità del nuovo 130’, o,ltre alla grande terrazza di poppa, il capo di banda alto 30 cm e largo altrettanto che funge sia da punto di appoggio quando la barca è sbandata sia da seduta in navigazione o quando l’imbarcazione è ferma.

Per quanto riguarda gli interni la zona armatoriale è collocata a prua e comprende, oltre alla zona notte anche uno spazio per l’ufficio.

Leave a comment

Name*

Website

Comment