Skip links

Lo Swath 75 di Fincantieri

Lo hanno chiamato Swath, che in inglese può essere tradotto come “due linee parallele”, ma è di fatto un catamarano. Il primo mai prodotto da Fincantieri. Ma questo non è l’unico primato dello Swath 75.

Questo 75 metri disegnato da Andrea Vallicelli è anche il primo che dispone di propulsione a celle combustibili (si tratta di un propulsore elettrico che non recupera l’energia necessaria da una batteria, ma da una cella a combustibile. In questa cella si produce energia elettrica dall’ossigeno e dall’idrogeno) in grado di spingerlo fino a una velocità massima di 18 nodi.

Questo significa che lo Swath 75 potrà navigare a emissioni zero e sarà quindi autorizzato a navigare nelle aree ECA. Se ancora nulla non si sa riguardo alla sua autonomia, molto è stato invece rivelato riguardo al design. Articolato su tre ponti, più un quarto dedicato all’eliporto, Swath ha linee slanciate e grandi spazi sia interni sia esterni. Per la precisione si tratta di 1100 metri quadrati di aree interne e 1800 metri quadrati di aree esterne.

Inoltre, dispone della più grande beach area della sua categoria con una parte di salotto al chiuso e una zona relax all’aperto, piscina a sfioro che sembra un tappeto d’acqua e piattaforma di poppa abbassabile quasi fino al pelo dell’acqua. Uno yacht dedicato ad un armatore lungimirante che ama navigare, ma ha anche a cuore il futuro del Pianeta. 

Leave a comment

Name*

Website

Comment