Skip links

Maxi Dolphin MD 62ab

L’argentino Alejandro Bottino firma il Maxi Dolphin MD 62ab, in costruzione nel cantiere italiano Maxi Dolphin fondato nel 1987 e dal 2016 gestito da MD Technologies.



Il progetto dell’MD 62ab, comodo Cruiser e potente Racer di 18,90 metri di lunghezza ft con baglio di 3,40 metri, nasce dall’esperienza di Bottino che, dopo aver lavorato nel cantiere di famiglia a Buenos Aires e poi collaborato con Soto Acebal, ha aperto il proprio studio nella capitale argentina nella cui università insegna architettura navale.

La costruzione è in sandwich, wet-layup carbon-epoxy sottovuoto e Corecell con post-cottura nel forno di 40 metri del cantiere. Prua rovesciata, baglio massimo arretrato, doppi timoni, canting keel (il progetto semi-custom prevede anche la chiglia fissa), le principali caratteristiche dello scafo.

La coperta è appena segnata dalla bassa tuga con un ampio pozzetto per gli ospiti. L’attrezzatura prevede boma e albero in carbonio Hall Spars.

Le finestrature su scafo, tuga e il top window del tambuccio illuminano gli interni nella soluzione scelta dall’armatore (ampie le possibilità di personalizzazione secondo la filosofia sartoriale di Maxi Dolphin) che  prevede la cabina armatoriale a prua, due matrimoniali a poppa e la cucina a U a prua del living.

Tutte le lavorazioni, dalla costruzione del modello, alla realizzazione di arredi e impianti sono curate internamente al cantiere a garanzia del massimo standard qualitativo. Il varo del Maxi Dolphin MD 62ab è previsto entro il 2020. 

Leave a comment

Name*

Website

Comment