Skip links

Richard Mille 60-01 Flyback Chronograph Regatta

Ha sfrecciato con la McLaren e il team Haas all’ultimo mondiale di Formula Uno. È salito sul gradino più alto del podio al polso di Rafa Nadal. Ha debuttato con un team di sole donne al via della 24 Ore di Le Mans, gara che ha poi vinto con Sébastien Buemi.

Da sempre lo sport in tutte le sue declinazioni rappresenta per Richard Mille non solo una vetrina per comunicare i valori della Maison, ma anche, e soprattutto, un banco di prova per sperimentare nuove soluzioni tecniche e materiali all’avanguardia. Ecco perché nel raggio d’azione della casa orologiera non poteva mancare la vela.

Richard Mille @ Les Voiles de St. Barths

Un legame che da alcuni anni si rinnova attraverso Les Voiles de St. Barth, evento che sta diventando un punto di riferimento sempre più importante sul palcoscenico internazionale e per il quale Richard Mille ricopre il ruolo di sponsor ufficiale. Ruolo, quello della Maison, che nel mondo delle competizioni veliche si sublima con l’RM 60-01 Flyback Chronograph Regatta. Non è un orologio qualsiasi. Celebra la visione orologiera di Richard Mille nella vela e può essere considerato a tutti gli effetti un autentico prodigio di meccanica.

Cuore pulsante di questa macchina del tempo è il Calibro RMAC2, un movimento meccanico a carica automatica con bilanciere a inerzia variabile. Realizzato in titanio Grado 5, è dotato di un’autonomia di 50 ore e gestisce le funzioni di cronografo, secondo fuso orario e calendario annuale le cui informazioni riferite alla grande data sono riportata nella doppia finestrella a ore 12, mentre il riferimento del mese è posizionato tra le 4 e le 5. Grazie alla ghiera girevole sulla quale sono riportate le indicazioni dei quattro punti cardinali e le due scale, una graduata su 360° e la seconda con le 24 ore, l’RM60-01 si rivela anche un prezioso strumento per orientarsi in mare aperto o nelle regate d’altura.

In che modo? Partendo dall’ora locale e dalla posizione del sole. A questo punto per definire la propria rotta la lancetta del secondo fuso va posizionata, tramite il pulsante a ore 9, verso il sole. Successivamente l’ora locale individuata sulla scala più interna della ghiera girevole va allineata alla lancetta. Con queste regolazioni, le indicazioni sulla ghiera, Nord, Est, Sud e Ovest saranno perfettamente coincidenti con i quattro punti cardinali terrestri reali.

RM60-01 BACK CMYK

La lettura e la gestione delle varie funzioni è resa agevole dalle generose dimensioni della cassa in titanio Grado 5 il cui diametro raggiunge i 50 mm. Come per ogni orologio marino che si rispetti, l’RM60-01 ha un’impermeabilità garantita fino a 100 metri.

Leave a comment

Name*

Website

Comment