Skip links

Sunseeker Ocean Club Ninety

Lo avevano presentato come project 8X, ma oggi l’ultimo arrivato nella famiglia Sunseeker ha finalmente un nome: Ocean Club Ninety. Lungo 27,10 metri e largo 7,16 è l’emblema del nuovo corso voluto da Andrea Frabetti, CEO di Sunseeker.

L’exterior design è deciso, quasi mascolino e, pur rispettando il family feeling del brand, propone linee nuove e slanciate verso poppa. Oltre a volumi decisamente generosi rispetto ai suoi rivali, si parla del 25 per cento in più, i punti di forza dell’Ocean Club Ninety sono il beach club e il pozzetto di prua. Il beach club copre una superficie di 24 mq che è stata equipaggiata con i nuovi lettini X-TEND.

Interamente movimentabili elettricamente, questi sunpad hanno l’indubbio vantaggio di essere integrati nella struttura dove si ripiegano quando non sono in uso. Il beach club, inoltre, ha una parte della piattaforma che si abbassa fin sotto il livello dell’acqua ed è equipaggiato con la Ladder Gangway di Besenzoni che facilita non poco ingresso e uscita dall’acqua.

Il pozzetto di prua, invece, dispone di tre diverse aree relax, può essere ombreggiato da un tendalino, e la sera si trasforma in cinema sotto le stelle grazie a un proiettore laser. L’infinity pool (opzionale) è invece sul flying ed è circondata da due aree prendisole.

Gli interni, che prevedono tre (quattro nella versione charter) cabine ospiti e una suite armatoriale a tutto baglio, sono sobri ed eleganti per esaltare al massimo le grandi finestrature a tutta altezza che inondano di luce naturale il main deck.

Leave a comment

Name*

Website

Comment