Skip links

Tag Heuer: Aquaracer

Già il nome la dice lunga. Quelle nove lettere non identificano solo una collezione di successo. Spingono la riflessione su un altro livello che abbraccia una filosofia e un approccio che da sempre sono il tratto distintivo della casa di La Chaux de Fond.

Aquaracer è il punto d’incontro di due mondi, quello dell’acqua e quello sport, nei quali TAG Heuer ha lasciato un segno indelebile. Sì perché la Maison, che quest’anno festeggia il 160° anniversario, ha scritto pagine epiche nella storia della misurazione del tempo, soprattutto in ambito sportivo. Proprio questo è stato il banco di prova che ha per permesso al marchio di mettere in luce le proprie capacità tecniche e ingegneristiche nel concepire strumenti sempre più precisi e affidabili.

Anche perché vincere una competizione automobilistica o una regata è sempre stata una questione di secondi. Tappe di un percorso che nel mondo dei motori hanno consacrato collezioni oggi diventate iconiche come Carrera, Monaco e Autavia. A queste si aggiunge Aquaracer. Lanciata per la prima volta nel 2004, questa famiglia di segnatempo raccoglie l’importante eredità di TAG Heuer in campo velico e marino. Già negli Anni 30, 40 e 50 Jack Heuer aveva ideato una serie di cronografi pensati per le regate ai quali poi si aggiunse, alla fine degli Anni 70, un segnatempo sviluppato specificatamente per assecondare le richieste dell’equipaggio di Intrepid impegnato nella Coppa America del 1967.

Oracle Team Usa 2012

Da quel momento in poi il mare ha continuato a rappresentare per TAG Heuer una preziosa fonte d’ispirazione, come testimoniano oggi le nuove referenze che arricchiscono la collezione Aquaracer. Tra queste spicca la Tortoise Shell Effect Special Edition che, pur mantenendo a livello formale gli stilemi classici della famiglia Aquaracer, introduce sulla scena alcuni elementi stilistici degni di nota. A iniziare dall’effetto tartaruga che caratterizza la ghiera. Ottenuto attingendo a una speciale tecnica di resinatura, conferisce un ulteriore tocco di eleganza al segnatempo esaltato dalla scelta di puntare sulla tonalità blu. Colore quest’ultimo utilizzato con effetto soleil anche per il quadrante.

Lo stesso segnatempo è disponibile anche nella versione con lunetta marrone e quadrante nero. La cassa di 43mm in acciaio custodisce al suo interno il celebre Calibre 5, movimento a carica automatica che regola le funzioni di ore, minuti, secondi e data. La lettura delle informazioni è facilitata anche dal rivestimento di indici e lancette in Super-LumiNova® bianco la cui efficacia si apprezza in condizioni di scarsa visibilità. Impermeabile fino a 300 metri di profondità l’Aquaracer Tortoise Shell Effect Special Edition è abbinato a un cinturino in caucciù con motivo a squame di alligatore. 

Leave a comment

Name*

Website

Comment