Skip links

Kormaran moltiplicato 6

Da monocarena ad aliscafo grazie all’idraulica e all’elettronica. Questo il progetto di Oliver Kormann e Daniell Porsche

Monocarena, Catamarano, Trimarano, Night Mode, Flying Mode e Bathing Mode. Queste le possibilità di adattare l’imbarcazione alle proprie esigenze e situazioni offerte dal Kormaran, il nuovo yacht che viene dall’omonimo cantiere austriaco. Kormaran nasce dall’incontro di Oliver Kormann, fondatore e amministratore delegato del cantiere, e Daniell Porsche, membro della famiglia tedesca e azionista del gruppo Porsche, da sempre impegnato nell’arte, in qualità di finanziatore dell’innovativo progetto. Il progetto di Kormaran si basa su una coppia di scafi laterali che mediante un apparato idraulico governato elettronicamente permettono di variare la configurazione, anche in navigazione.

Vero concentrato di alta tecnologia e di innovazione Kormaran è costruito con una combinazione di materiali innovativi e della tradizione: fibra di carbonio, titanio, acciaio, legno di teak e Boxmark Xtreme Leather. Un insieme che realizza una solida poli-imbarcazione e che uniscono eleganza e praticità di utilizzo. Caratteristica che rende davvero unico nel panorama nautico internazionale il progetto di Kormaran, attualmente in costruzione che verrà presentata questa estate nella cornice di Porto Montenegro, è possibilità della configurazione Flying Mode, vale a dire aliscafo. Una configurazione che, grazie alle ali immerse, riduce la resistenza all’avanzamento nell’acqua fino all’80% con conseguente aumento della velocità La motorizzazione da 500 hp permette al Kormaran, che è lungo 7 metri, la velocità massima di 44 nodi. www.kormaran.com

 

 

 

Leave a comment

Name*

Website

Comment