Skip links

Varato Ouranos il 50m Admiral “C Force”

Admiral_C_Force_50_Ouranos_1000-547Secondo varo dell’anno per Admiral Yachts e per The Italian Sea Group. Venerdì 1° aprile è stato varato Ouranos.

Costruita per un armatore già cliente del cantiere e battezzata Ouranos, il 50 metri Admiral “C Force” è in acqua e si caratterizza per uno stile del tutto innovativo nella sua categoria. Si tratta di uno yacht straordinario, e ciò è evidente fin dal primo sguardo. L’Admiral C Force 50 Ouranos rappresenta il perfetto equilibrio tra tradizione e innovazione, tra linee classiche e marine, e design moderno ed avanzato, senza tralasciare l’alto livello tecnico con cui è stata costruita. Lo yacht presenta uno scafo dislocante, con costruzione in acciaio e alluminio, pur essendo capace di una velocità massima di 17 nodi che lo rende uno dei più veloci yacht della sua categoria.

Gli interni sono firmati dall’architetto Gian Marco Campanino in collaborazione con il Centro Stile di Admiral; il risultato è una piacevole combinazione di pelli e legni naturali su tutto lo yacht; interni che riflettono alla perfezione le richieste e le aspettative di un armatore esigente e di grande esperienza.

L’architetto Gian Marco Campanino commenta così gli interni: “Credo che gli interni  del M/Y Ouranos esprimano il lifestyle e state-of-the-art contemporanei senza essere sovraccarichi di fronzoli; “Less is More” è un concetto ancora attuale. Senza rinunciare a finiture lussuose, questo yacht realizza una nuova idea di lusso, fatta di purezza e linearità; di atmosfere sofisticate. Le sfumature di colore rendono gli interni molto accoglienti e al contempo decisamente lussuosi; i materiali preziosi utilizzati e le opere d’arte parlano da sé; si tratta di un’imbarcazione dove l’ostentazione cede il passo ad un nuovo ideale di eleganza”.

Lo yacht dispone di una ampia suite armatoriale, posizionata a prua sul main deck e completa di un ufficio privato, una cabina armadio e un grande bagno armatoriale. Sul ponte inferiore, servito da un ascensore in vetro e acciaio che unisce i tre ponti, si trovano cinque spaziose cabine ospiti, tre delle quali VIP, mentre le altre due sono cabine doppie con letti scorrevoli (per creare un matrimoniale) e due letti pullman a scomparsa.

Gli spazi comuni sono ulteriormente completati da due ampi saloni, uno sul ponte principale, dove si trova anche l’area pranzo, e uno sul ponte superiore che occupa quasi l’intero baglio dello yacht e dispone di un angolo cinema e di un bar.

L’Admiral Ouranos sarà in crociera nel Mediterraneo durante l’estate e sarà successivamente esposta al Monaco Yacht Show a settembre 2016, poco prima di attraversare l’Atlantico per approdare ai Caraibi per l’inverno.

 

Leave a comment

Name*

Website

Comment