Skip links

Alla scoperta del nuovo Top Yachts Design n.5

TY_WORLD PREMIERE_sito:Layout 1

Ritornare alla radici del progetto riscoprendo il significato del termine stesso “progetto” libero da tutte le stratificazioni che l’hanno sommerso negli ultimi anni. Un percorso certo non facile ma che può contare su esempi che ne indicano la strada.

È la proposta di fondo del numero 5 di Top Yacht Design che per avere una voce lontana dal mondo dello yacht design ma ben addentro il concetto di un progetto rispettoso dell’ambiente ha incontrato Stefano Boeri, tra i più innovativi architetti del panorama internazionale. Una voce che si inserisce in un dibattito più ampio sul tema della progettazione e del “progetto” al quale danno il loro contributo Martina e Bernardo Zuccon, Alberto Simeone e Umberto Felci. Progettisti e yacht designer molto diversi tra loro ma uniti dalla ricerca formale e attenti all’innovazione.

C.PISA

Aspetti che si uniscono all’altro pilastro che è l’eleganza che accomuna quattro yacht che, pur nelle loro specificità, ben rappresentano le capacità della cantieristica made in Italy. Dall’Atlante di CRN al Gazzella di Codecasa, al Pachamama di Baglietto al nuovo DL Dreamline 34M, è infatti questo il fil rouge che ne fa altrettanti esempi di eccellenza. La stessa che si ritrova nel progetto del Mangusta Gran Sport 50, e che Patrizia Mosconi di Gentili Mosconi esalta con la creatività dei suoi tessuti e allestimenti.

Doppia-MCY-C-E-C-0311

Creatività che viene esaltata in una carrellata delle novità presentate a Milano Design Week, l’appuntamento più importante per design addicted. Una rassegna che è davvero il tempio del design e che ben introduce uno dei grandi maestri del design, Pier Luigi Spadolini, che nel 1970 disegnò per i Cantieri di Pisa una delle imbarcazioni-mito non solo di quegli anni: l’Akhir.

MOSCONI

Uno yacht che oggi, senza stravolgere il lavoro e il messaggio del grande progettista fiorentino, viene ripreso e riproposto da Luca Dini, in un percorso che torna alle radici del termine “progetto” di cui l’opera di Spadolini è un esempio unico.

LEGGI LA VERSIONE DIGITALE PER DEVICE APPLE

LEGGI LA VERSIONE DIGITALE PER DEVICE ANDROID

ACQUISTA SUBITO IL NUOVO NUMERO NELLA VERSIONE “CARTA”

ABBONATI SUBITO PER UN ANNO A QUATTRO NUMERI

Leave a comment

Name*

Website

Comment