Skip links

Antonini Navi Offshore Patrol Vessel 56

Cinquantasei metri di lunghezza fuori tutto, ma meno di 500 GT, stile militare e grande autonomia. Sono queste le caratteristiche salienti del nuovo progetto di Antonini Navi disegnato da Fulvio De Simoni. Si tratta di Offshore Patrol Vessel 56 che grazie al rigore delle sue linee esterne richiama inequivocabilmente lo stile militare (da qui l’origine del nome) ed è stato concepito secondo quello che si potrebbe definire un approccio ‘funzionalista’, in cui ogni tratto del progetto rispecchia lo scopo a cui è destinato.

«In mare la semplicità è un valore aggiunto: doti marine, facile fruibilità degli spazi e dei servizi a bordo, razionalità nella costruzione, sono doti che, chi ha esperienza in mare, non può che apprezzare», afferma l’architetto Fulvio De Simoni. «Si tratta di una nave matura, di sostanza, che rispecchia i valori propri di Antonini Navi la cui esperienza di costruzioni marine e navali di altissimo livello e specializzazione garantisce elevate doti di qualità e sicurezza», conclude. L’exterior design è caratterizzato da una prua alta e imponente che permette di affrontare il mare in sicurezza. Pulizia ed essenzialità delle linee conferiscono alla nave una personalità unica. A prua, il ponte continuo è stato progettato per ospitare l’helipad, mentre l’upper deck è interamente a disposizione della suite armatoriale. Il ponte di poppa di oltre 150 metri quadrati è multifunzionale e adattabile a ogni soluzione e customizzazione.

Leave a comment

Name*

Website

Comment