Skip links

Eberhard & Co., emozioni nel blu

In 130 anni Eberhard & Co. ha scritto pagine importanti nell’orologeria. Una storia in cui il mare, con la collezione Scafograf, occupa ancora oggi un posto di rilievo.
Era il 1958 quando Eberhard & Co. registrò il nome Scafograf per presentare l’anno successivo i primi due modelli pensati per le immersioni e in grado di raggiungere i 100 e i 200 metri di profondità. Un legame, quello con il sesto continente, culminato nel 2016 con la premiazione dello Scafograf 300, lanciato nello stesso anno, come miglior orologio sportivo al Grand Prix d’Horlogerie de Genève.

Eberhard & Co.
Da sinistra, The Black Sheep (3500 euro*) edizione limitata del GMT e lo Scafograf 300 (2890 euro*). In apertura, lo Scafograf GMT in blu (2800 euro*). *Prezzo ufficiale 09/2019

Oggi la collezione annovera tre referenze

• Lo Scafograf 300 si presenta con una cassa in acciaio di 43mm resistente all’acqua fino a 300 metri, lunetta in ceramica con luminescenza sul primo quarto della scala della minuteria, vetro zaffiro bombato e valvola per la fuoriuscita dell’elio a ore 9. Il quadrante nero, galbé, ha indici applique luminescenti e datario a ore 3.
• La versione Scafograf GMT presentata nel 2017 mantiene inalterati l’utilizzo della ceramica per la lunetta e il design della cassa di 43mm in acciaio impermeabile fino a 100 metri, ma porta in dote la funzione di triplo fuso orario gestita dal calibro ETA 2893-2 con finiture soigné e la possibilità di optare tra una declinazione in blu o nero.
• Proprio quest’ultima tonalità caratterizza “The Black Sheep” edizione limitata a 500 esemplari del GMT. Introdotta sul mercato nel 2018 è l’ultima tappa di un viaggio che profuma di mare.

Leave a comment

Name*

Website

Comment