Skip links

Admiral Sail Wave 38

Primo modello di una serie che arriverà a 60 metri porta la firma di Philippe Briand

Grande baglio a centro barca, poppa di grandi dimensioni. Sono gli elementi più evidenti che si ritrovano in molti yacht da regata di ultima generazione e che distinguono anche il progetto di Wave 38, sailing yacht firmato da Philippe Briand per il cantiere Admiral, che fa parte dell’Italian Sea Group.
La nuova serie, che fa seguito all’esordio di Admiral nel settore “vela” da avvenuto con il Silent 76, e di cui il Wave 38 costituisce il primo esemplare, comprenderà imbarcazioni fino a 60 metri tutte con costruzione in alluminio. In questo modo il cantiere potrà capitalizzare il proprio know how e la grande esperienza nella lavorazione di questo materiale acquisita nella costruzione di grandi yacht a motore.

Esperienza che si abbina a quella di Philippe Briand che ha accolto con entusiasmo la proposta di Admiral: “Quando abbiamo appreso le esigenze di Admiral Sail per la progettazione di un nuovo yacht a vela, siamo rimasti piacevolmente sorpresi e subito motivati dal progetto. Prima di tutto, ammiro gli imprenditori che si dedicano alla costruzione di yacht a vela in quanto le sfide tecniche sono più impegnative rispetto al motore e il business in generale risulta più complicato. Il Gruppo intende realizzare uno yacht che possa rappresentare un’ottima piattaforma per la vacanza con la famiglia e con gli amici”. Tra le particolarità dell’exterior design, la grande di poppa dotata di una piattaforma bagno con acceso diretto al mare e collegata con cabina armatoriale e il pozzetto, protetto da un hard top, che, grazie ai vetri a scomparsa laterali, può essere completamente chiuso trasformandosi così in una veranda sul mare.

www.admiralyachts.it/

Leave a comment

Name*

Website

Comment