Skip links

Il work in progress del Vitruvius n°8

Da Feadship procedono di lavori di costruzione dell’ottavo Vitruvius Yachts expedition vessel. L’ultimo yacht Vitruvius in costruzione ha raggiunto una fase cruciale della sua costruzione. Questa settimana è stato infatti trasferito da Papendrecht ad Aalsmeer per essere allestito. La fine dei lavori è prevista esattamente tra un anno.

55 metri di lunghezza, questo è l’ottavo yacht della serie Vitruvius firmata da Philippe Briand e incarna perfettamente la filosofia delle unità che lo hanno preceduto, compresa la carena superperformante che consente di ottimizzare il consumo di carburante e regala autonomie di crociera da record.
Yacht di classe Ice con scafo in acciaio, noto come Feadship Project 708 e Vitruvius No.8, questo progetto è stato commissionato da un armatore di grande esperienza che intende usare la barca per girare il mondo. Tra le spedizioni previste ce n’è una a nord del Giappone che prevede anche l’attraversamento del famoso Passaggio a Nord-Est, che richiede attrezzature speciali per navigare in sicurezza attraverso il ghiaccio.

Philippe Briand, ph Guillaume Plisson

Lo yacht è dotato del più grande giroscopio mai costruito fino ad oggi, del peso di 21 tonnellate, poiché le pinne stabilizzatrici convenzionali sarebbero danneggiate dal passaggio del ghiaccio. Per vivere avventure senza limiti, lo yacht è equipaggiato con un sottomarino per l’esplorazione subacquea, un fuoristrada e un tender limousine.
Siamo contenti dei progressi del Vitruvius No. 8, che, a oggi, è stato uno dei nostri progetti più impegnativi e gratificanti”, commenta Philippe Briand. “Lavorare con un armatore esperto che ha una visione così precisa di ciò che intende fare con la sua barca, insieme al team di livello mondiale di Feadship, è stata un’avventura emozionante e stimolante. Non vediamo l’ora di vararla l’anno prossimo, così potrà prendere il volo fino ai confini più remoti degli oceani “.

Leave a comment

Name*

Website

Comment